visione 2020 1Origine:                                          Visione del Cammino 2020 (depliant .pdf)

Vision Walk 2020 è stato creato sulla base di risultati completamente insoddisfacenti della rappresentazione pedonale al PE di Poděbrady 2017. Vision Walk 2020 vuole utilizzare il supporto a lungo termine di ČAS nell'eccellente organizzazione di Poděbrady a livello mondiale e trasferire questo estremamente evento di successo al movimento pedonale di pullman e futuri concorrenti.
La visione del camminare 2020 è il risultato di una discussione tra i membri del movimento del camminare, poiché si è gradualmente evoluta dall'incontro di Olomouc 2017. È una bozza del concetto di camminare fino al 2020 per ČAS, aperto a tutti coloro che vorranno lavorare insieme per attuare questa visione a tutti i livelli.
Dopo consultazioni con allenatori responsabili e allenatori di successo a Podebrady (Germania, Polonia), crediamo che ci siano fondamentalmente due strade che portano alla performance mondiale: centrale e cosiddetta democratica. Il primo percorso si basa su un sistema, il secondo su una selezione casuale di un numero relativamente elevato di individui di talento. Tuttavia, se questa base naturale non è disponibile, possiamo finire allo stesso modo della vicina Austria, dove il camminare è praticamente scomparso.


Cause della situazione attuale:

Le ragioni sono interne (frustrazioni dallo sviluppo dell'organizzazione Poděbrady, intrighi contro un allenatore di deambulazione responsabile, mancanza di successo, calunnia, creazione di non collaborazione intenzionale, ecc.)
Tuttavia, se l'Unione adotta questo concetto, basato su un percorso sistemico verso risultati europei e mondiali, le cause interne non sono un ostacolo così grande come potrebbe sembrare. Abbastanza oggettivamente, non abbiamo altri risultati da nessuno che possa reggere il confronto con la situazione recente, vedi sotto, e che creerebbe un'alternativa di prestazioni comparabili.
Pertanto, le cause esterne e la loro analisi sono più importanti per noi:

Non ci sono competizioni per squadre giovanili in tutte le regioni

La camminata, come disciplina atletica, è stata a lungo sottodimensionata. Personalmente e competitivo. A ca. 180. Gli allenatori professionisti e semiprofessionisti nell'ambito dell'atletica leggera hanno una passeggiata di 1 allenatore professionista all'interno del dipartimento della scuola materna. Una sola persona non può garantire continuità e continuità (dalla selezione dei talenti ai rappresentanti) dagli alunni agli adulti.

Nonostante questa condizione e l'unico trainer di camminata professionale, fino a poco tempo fa abbiamo ottenuto i seguenti risultati:

Risultati fino al 16° posto e partecipazione di OH, MS, ME, MS23, ME23, MS19, ME19, SP, SP19, EP, EP19 dal 2000

(compresi i risultati della corsa nazionale di fondo)

Giochi Olimpici - 10° posto Drahotová A. (2016), 16° posto Holuša (2000) altre partecipazioni: 2004 Holuša, Dibelková, Malysa, 2008 Schindlerová, 2016 Gdula

Coppa del Mondo - 5° posto Dibelková (2005), 7° posto Drahotová A. (2013), 8° posto Drahotová A. (2015), 9° Malysa (2003), 16° posto Holuša (2001) altre partecipazioni Holuša 3x, Dibelková 2x, Schindler 2x, Gdula,

EC - 3° posto Drahotová A. (2014) altre partecipazioni: Schindlerová 2x, Gdula,

ME23 - 2° posto Schindlerová (2009), 2° posto Drahotová A. (2015), 3° posto Dibelková (2005), 6° posto Dibelková (2003), 6° posto Schindlerová (2007), 7° posto Gdula (2013), 9° posto Pelantová (2007), 11° posto Drahotová (5.000m 2015)  

MS19 - 1° posto Drahotová A. (2014), 6° posto Drahotová A. (2012), 8° posto Dibelková (2002), 12° posto Chaloupka (2004), 12° posto Drahotová E. (2012) altra partecipazione: Drahotová (1.500m) , Gdula, Pařízek

ME19 - 1° posto Drahotová A. (2013), 3° posto Drahotová E. (2013), 4° posto Drahotová E. (2011), 5° posto Pařízek 2001, 9° posto Drahotová A. (2013 3.000m/l.) Altre partecipazioni: Dibelková, Drahotová E., Korvasová

MS19 corsa in salita - 4° posto Korvasová / 1° posto squadra / (2015), 7° posto Drahotová A., 11° posto Drahotová E., / 3° posto squadra Drah. A., Drah. E., Půčková /

ME19 corre verso l'alto - 4° posto Korvasová / 2° posto squadra / (2015)

SM corsa. squadre - partecipazione Motl, Maternova, Drahotová A, Gdula (2016)

SP walking - 12° posto Holuša (2004), 12° posto Malysa (2002), 16° posto Schindlerová (2008), altre partecipazioni Dibelková 2x, Holuša 3x, Schindlerová, Malysa 2x, Chaloupka, Pařízek, Vitova,

SP19 marcia - 3° posto Drahotová A. (2014), / 7° posto squadra /, altra partecipazione Drahotová E., Chaloupka, Pařízek

EP walk - 4° posto Drahotová A. (2015)., 8° posto Holuša (2003)., Altre partecipazioni Drahotová E., Škrášková, Chaloupka,

EP19 marcia - 2° posto Drahotová A., 7° posto Drahotová E./2° posto squadra / 2013, 7° posto Drahotová A., 11° posto Drahotová E., / 3° posto squadra /, 8° posto Chaloupka ( 2003), 11° posto Pařízek ( 2001)    

altri partecipanti: Korvasová, Gdula L., Gdula T.,

¨Fonte: Ivo Piták ei risultati delle gare menzionate.

Commento: Riteniamo che in termini di efficienza per persona, questo sia un risultato superiore alla media del tutto confrontabile con altre discipline.

Il merito della camminata è comunque minimo tra i preparatori atletici, e anche all'inizio degli allenatori viene data l'impressione fin dall'inizio del loro lavoro che la camminata non sia una disciplina atletica o almeno che non sia una disciplina a tutti gli effetti.

Non ci sono competizioni - inclusione nelle competizioni a squadre, soprattutto per i giovani a livello KAS. Di conseguenza, la camminata esce completamente dalla sfera di interesse delle squadre atletiche e dei gruppi giovanili.

Il risultato è una piccola base e l'interesse dei giovani. Se i numeri possono essere aumentati, soprattutto nelle categorie studentesche, come negli ultimi anni, allora incontreranno ancora il disinteresse delle divisioni, perché il cammino non è incluso nelle competizioni delle squadre giovanili. Ne consegue che il picco riguarda solo gli individui e quando, ad esempio, i problemi di salute si verificano a un picco ristretto, non c'è sostituto.

 

Stato attuale delle competizioni giovanili:

Il numero di partecipanti nella categoria degli alunni è in aumento, nonostante il concorso sia incluso nell'unica regione di Liberec. Il numero di partenti è ridotto solo per i punti. Nel 2016 c'erano già 79/39 alunni con alunni. Numero di partenti al M-ČR nella sala Stromovka di Praga.

ČAS supporta la camminata di alto livello al Poděbrady walking meeting, che è una delle gare di più alta qualità al mondo; nel 2017 c'è stato un EP di successo completo in termini di organizzazione. Non possiamo sfruttare questo potenziale, che attrae anche i giovani nei concorsi pubblici, perché questi ragazzi non hanno un'adeguata competizione nelle sezioni e non possono essere un supporto adeguato per la squadra. Nonostante il numero crescente di concorrenti femminili, non hanno un posto dove competere e supportare adeguatamente la squadra e creare una consapevolezza naturale che tutte le discipline fanno parte della competizione. 

Competizioni delle squadre giovanili nelle regioni 2016

La competizione si svolge da molti anni nell'unica regione di Liberec (LKAS) (le informazioni possono essere fornite dal sig. František Párys). Allievi grandi e piccini corrono su un percorso di 2 m in pista, i numeri sono fino a 000 partenti, i giri sono 10-3. Alunni e adolescenti prendono quindi parte alle gare di marcia del campionato regionale adulti, che prevede 4-5 giri, per la categoria femminile 6 m su pista e per la categoria maschile alternativamente 3 e 000 m Nel 3, 000 allievi hanno regolarmente iniziato in KP, 5 adolescenti, 000 junior e 2016 adolescenti. TJ LIAZ Jablonec nad Nisou, AC Slovan Liberec, AC Rumburk, TJ Rumburk, AC SYNER Turnov, TJ Jiskra Nový Bor, AC Mladá Boleslav hanno diversi giovani della marcia, della gioventù e dell'allenatore nella regione. Il numero di giovani pedoni nel bacino di utenza LKAS è 5, la maggior parte di tutte le regioni; ciò dimostra l'indubbia utilità della competizione (la seconda regione della Moravia-Slesia ne ha 3 senza la competizione, ma beneficia della tradizione di lavorare con i giovani a Frýdek-Místek, Havířov e Opava e del lavoro degli allenatori a Vítkovice e Poruba).  

Gruppi di formazione giovanile e staff tecnico 2016

Slezan Frýdek-Místek Josef Nejezchleba, atletica Jižní Město (Praga) Petr Brandejský, LIAZ Jablonec Dana Jandová, Jaroslav Černý, Jiskra Nový Bor Petr Choděra, AC Slovan Liberec, František Párys, Vř Jiví, AC Rumburk TE Jan Rein Opava + Hodonín + VŠTJ Technika Brno Jiří Malysa senior, SSK Vítkovice Sig.ra Legerská, Atletica Poruba Karel Ketner, Slavia Havířov Jan Polášek, Lokomotiva Beroun Sig.ra Šafránková, Orel Vyškov P.Málková, AC Jarodá Boslavá C'è un gruppo di 4 ragazze nell'Atletica Chrudim da settembre, Ondřej Čerepušťák ha iniziato a lavorare nell'AC Sparta Praga e Miroslav Fliegl al PSK Olymp Praga.

Manca il coordinamento, le dimostrazioni di marcia nei campi giovanili, un approccio attivo da parte di un allenatore giovanile che non ostacolerà i ragazzi di altre discipline, ma li condurrà naturalmente a ciò per cui hanno talento e dove possono affermarsi a livello europeo livello nelle discipline di resistenza.

 

Progettazione del sistema della soluzione:

  1. Includere le competizioni delle squadre giovanili nelle regioni del 2018
  2. Un lavoro per un allenatore di marcia giovanile a livello TIME
  3. Creare un Consiglio del cammino per un allenatore di cammino responsabile e per AS come gruppo di consulenza

 Ad 1. Chiediamo ČAS per assistenza di sistema, abbiamo una base giovanile, non abbiamo concorrenza e non abbiamo prestazioni adeguate.

Statistiche e risultati mostrano una forte correlazione positiva tra la possibilità di iniziare in una competizione a squadre e il numero di concorrenti, così come il già tradizionale H-MČR e il numero crescente di iscrizioni ogni anno (vedi allegati) ´- Inoltre, non ci opponiamo al formato non tradizionale per le competizioni a squadre per rendere più attraente la camminata:

Ad esempio, staffette miste con una lunghezza della pista concordata per:

  • alunni più giovani
  • adolescente
  • junior e junior      (È anche possibile combinare con la corsa come un duello perseverante per una maggiore coesione dei giovani perseveranti nella sezione).

 Ad 2. Programma di lavoro per un allenatore di marcia giovanile a livello TIME:

Allenatore di marcia giovanile responsabile:

Requisiti di qualificazione:

Allenatore di classe I o II, pratica, idealmente dalle proprie corse, conoscenza dell'ambiente atletico.

Competenze richieste:

Comunicazione con i giovani, visioni creative, convincere gli altri su di loro, stima di un somatotipo adatto, flessibilità temporale, capacità di improvvisazione, prontezza polemica, pazienza, abilità sociali, inglese parla bene, capacità di assumersi la responsabilità della propria decisione.

Compiti per un allenatore di marcia giovanile responsabile

  1. a) costruire una base più ampia di giovani che camminano nella Repubblica Ceca
  2. b) aumentare le sue prestazioni
  3. c) stretta collaborazione con l'allenatore della nazionale

 Segue concreto descrizione del lavoro:

  1. Partecipa attivamente all'inclusione della camminata nelle competizioni atletiche delle squadre giovanili. Intervento personale e conduzione di trattative presso KAS in tutte le regioni per convincere la direzione di KAS. Allo stesso tempo, aiuterà soprattutto all'inizio con l'agitazione e la selezione di tipi adatti di ml. atleti delle divisioni che saranno presenti alle gare.
  2. Incorporare l'addestramento alla camminata nelle unità di allenamento esistenti. Assisterà metodicamente nelle visite alle unità di formazione nelle sezioni. Mostrerà e insegnerà come si può includere la camminata in modo naturale senza interrompere i pedoni dalla squadra e interrompere il programma di allenamento del gruppo giovanile.
  3. Eventi formativi del fine settimana per lo sviluppo della tecnica e della performance. Per i giovani atleti che “prenderanno” a piedi si organizzeranno brevi sessioni di allenamento del fine settimana in collaborazione con i singoli della nazionale adulta. Durante le vacanze e gli eventi di lunga durata.
  4. Dimostrazioni e test congiunti di attrezzature per la camminata alle selezioni giovanili. Partecipazione ad incontri, in particolare selezioni giovanili di fondo. Lavoro educativo tra corridori e allenatori. Per essere in grado di motivare individui funzionalmente e mentalmente in forma senza una "caviglia", che su scala europea non possono essere utilizzati come fondisti, che camminare è la loro occasione per sfondare ai vertici internazionali. Non allontanare queste unità dagli allenatori esistenti, ma al contrario creare una coppia che cooperi con gli allenatori di tali concorrenti, dove l'allenatore a piedi coopererà con gli individui selezionati.
  5. Dimostrazioni e prove congiunte di tecnica del cammino in occasione di incontri di selezioni giovanili di altri sport di resistenza. Prova a fare la stessa agitazione e lavoro educativo in altri sport di resistenza: sci di fondo, biathlon, ciclismo.
  6. Creerà un'atmosfera cooperativa e lavorerà sistematicamente sulla coltivazione dell'ambiente di camminata nell'ambito di allenatori di camminata volontari.
  7. Generalmente acquisirà individui atleticamente in forma per camminare, in cui le possibilità di crescita delle prestazioni saranno paragonabili a quelle dei paesi sviluppati per pedoni. Creerà batterie di test di prerequisiti generali e speciali per una determinata disciplina.
  8. Lavorare con istruttori selezionati di corsa (e altri allenatori di resistenza e non) per comprendere e accettare il fatto che camminare è una disciplina "economica" in cui anche un europeo può essere completamente competitivo su scala europea e globale. Che esiste anche una reale possibilità di vincere medaglie in competizioni come OH, MS. Convincere questi allenatori a camminare è un compito impegnativo a lungo termine, non solo un compito di reclutamento.
  9. Il coordinamento del periodo di marcia/è specifico/con la competizione a squadre.   

Annuncio 3.  Istituire un Consiglio di marcia per un allenatore di marcia responsabile e per "AS come gruppo di consulenza"

- CHR è il consiglio dell'allenatore del cammino responsabile e commenta le questioni professionali e organizzative relative alla preparazione dei concorrenti, alle competizioni e alle questioni relative alla camminata e affrontate negli organi competenti di ČAS.

- Non è un'associazione registrata che organizza concorsi. È nominato nel numero di min. 3 max 7 membri da parte di un allenatore di marcia responsabile o delle autorità TIME.

- Si riunisce a maggioranza assoluta una volta all'anno nei tradizionali eventi di marcia e questo incontro è aperto e accessibile a tutte le persone attive del movimento del cammino.

Orario:

Ricominciare e salvare la "performance" camminando nella Repubblica Ceca non sarebbe il lavoro di un anno. Certo, i primi passi prestazionali e organizzativi potrebbero essere valutati in un anno. Qualcuno deve essere responsabile di questi passaggi e deve essere motivato a farlo. Prima di tutto, deve iniziare a fare gare di sci di fondo da turismo e altre gare di sport di velocità di resistenza, e poi anche eventi di allenamento di fondo per giovani e trovare, convincere e motivare corridori utilizzabili e possibilmente i loro allenatori a camminare. Deve essere in grado di spiegare e mostrare la tecnica e di concentrare i pedoni intorno a sé. Devono selezionare persone utilizzabili tra i giovani che camminano di oggi e convincerli di un allenamento di camminata mirato e chiaramente focalizzato.

L'allenatore delle giovanili deve iniziare gradualmente a organizzare campi di addestramento speciali per queste persone e, in collaborazione con l'allenatore degli adulti, iniziare a gestire queste persone. Organizza e consenti loro di iniziare in gare a piedi che hanno un certo livello. Insegnare loro a correre anche nella corsa e in altre discipline - camminare nella Repubblica Ceca (con eccezioni, ad esempio, Poděbrady), è una perdita di contatto con la realtà della performance sportiva. La camminata deve incorporare la camminata nel sistema di corse a squadre in modo che le divisioni siano spinte dai pedoni ad avere. La combinazione di competizione e allenatore può portare all'obiettivo.

Non vediamo altro modo che includere il cammino nelle competizioni giovanili, dove chiediamo un aiuto sistematico al TIME.

Obiettivi per 2 anni:

Gestione senza problemi e di successo dell'UM da parte di pedoni competitivi. Almeno 3-5 pedoni (alunni, alunni, adolescenti, adolescenti, ragazzi, ragazzi) in ogni categoria possono raggiungere il livello decente dei limiti SCM. Raggiungi le persone selezionate per una rappresentanza di successo presso MEJ, MSJ e successivamente presso ME23. Nell'area della camminata sportiva e sportiva ricreativa, deve esserci un aumento del numero di partecipanti giovani. Aumentare il numero di allenatori di atletica leggera che si occuperanno di camminare in pratica.

Obiettivi per 4 anni:

In accordo con la Vision of Walking 2020, dovrebbero esserci anche nuovi rappresentanti competitivi nelle categorie adulti. Nelle categorie giovanili, raggiungi il regolare adempimento dei criteri di nomina per le competizioni europee e mondiali, tra cui MEJ e MSJ. I singoli devono essere in grado di attaccare i primi dieci della classifica generale. Quando si passa dalle categorie dei giovani alle categorie degli adulti, ridurre la perdita di giovani di successo. Stabilizzare il background dell'allenatore e il numero di preparatori atletici dedicati alla camminata, come sport.

Relazione tra camminata e corsa:

Sebbene queste siano discipline naturalmente complementari nella loro forma perseverante, ci sono molti malintesi e paradossi:

Camminare come disciplina atletica è da tempo uscito dal sistema del lavoro giovanile. Quasi tutti i suoi rappresentanti giovani e adulti di maggior successo hanno attraversato un processo completamente non standard. Tuttavia, non è possibile continuare in questo modo non di sistema all'interno delle modifiche del sistema e dei limiti impostati. Proprio perché gli allenatori giovanili del sistema mettono da parte solo bambini e ragazzi che sono completamente inutilizzabili per un'altra disciplina, le persone "atleticamente inutili" arriveranno a camminare sistematicamente. Allo stesso tempo, la misura dell'applicabilità è spesso il successo a livello regionale, al massimo ceco.

Poiché non un solo allenatore di reparto (Ivo Piták) poteva selezionare i pedoni "utilizzabili" dal sistema giovanile, ha deciso una politica di selezione non standard. Iniziò a selezionare tipi fisicamente e moralmente adatti per la camminata al top nelle discipline di corsa o in altri sport di resistenza in modo puramente soggettivo, e dopo aver testato questi atleti li "trascinava" per camminare. L'efficienza di questa selezione è stata molto alta verso la rappresentazione e la classificazione in reparti, circa 1: 3-4. Fu così che Dibelková "esportò" i soldi di Holpuchová, le opzioni di Schindlerová Dibelková, le sorelle di Schindler di Drahot, ecc. Solo Chaloupka e Pařízek vennero finiti dall'officina di Jiří Šorm. (Va detto che questo sistema non standard ha portato risultati abbastanza dignitosi e dal punto di vista del numero di atleti (pedoni) passati attraverso questo sistema è stato anche estremamente efficace - vedi i risultati dei pedoni dal 2000 in poi.

È la fine dell'approccio obsoleto che un pedone è uno che non può correre correttamente e un corridore non può imparare a camminare. Da parte dei pedoni, questa versatilità di talento è dimostrabile (vedi la panoramica in appendice): Drahotovy A ed E., Půčková, Schindlerová, Dibelková. Triatleti e ciclisti rappresentati alle coppe ambulanti - Vítová, Škrášková, Šimánková (ha combinato Dibelková fino a quando non era una junior). Per i corridori e i loro allenatori, l'approccio opposto è ancora al di là del loro pensiero.

Sfortunatamente, è ancora più facile nel pensiero degli allenatori fare un risultato in "colline" che a piedi. Per loro ci sono sempre più colline che camminare.

L'attuale fenomeno sfavorevole dell'atletica mondiale ed europea, soprattutto nella corsa (soprattutto nella corsa di resistenza), è il predominio dei corridori di origine africana. Grazie al loro numero, è incredibilmente difficile (se non impossibile) competere con loro ai massimi livelli mondiali. Questo è, ovviamente, un dato di fatto anche nel nostro Paese. L'interesse dell'associazione, se è interessata ai piazzamenti finali alle Olimpiadi e ai Mondiali, dovrebbe essere quello di mostrare il più possibile la prospettiva ai nostri corridori nel camminare, perché il camminare è una disciplina dove il mondo può davvero competere. E un corridore diligente e laborioso che è nella media dal punto di vista dell'Europa, un corridore decente nella Repubblica Ceca e allo stesso tempo potrebbe essere eccellente nel camminare anche nel mondo può essere competitivo. Tuttavia, con il sistema attuale e la relazione tra gli allenatori di corsa e la camminata, non proveranno mai a camminare.

In termini di efficienza economica dei fondi spesi nell'allenamento al top, questo sistema, che permette a un buon corridore a livello della Repubblica Ceca di educare i pedoni europei o mondiali in modo molto efficace misurato dalla partecipazione finale ai Campionati Europei, Mondiali e Olimpiadi.

Requisiti per il supporto organizzativo:

Esterno da ČAS: Vorremmo chiedere a ČAS (presidenza) - di utilizzare i suoi strumenti nella gestione dell'atletica verso KAS, in modo che le competizioni dei singoli e delle squadre giovanili debbano includere tutte le discipline, compresa la camminata. Se il cammino (soprattutto tra i giovani) si trova al di fuori delle comuni biciclette, la maggior parte dei tratti pedonali non è interessata. E sarà una ricerca non sistemica e casuale di individui.

Vorremmo chiedere a ČAS di assumere un allenatore di marcia responsabile (con l'ambito di lavoro sopra menzionato), che, come un altro compito, aiuterebbe nella pratica ad attuare l'adozione di questa decisione da parte delle sezioni e in particolare degli allenatori giovanili. È un compito fondamentale se vogliamo che la camminata diventi una vera e propria disciplina atletica, che si inserisca completamente nel sistema temporale di ČAS. L'ingaggio di questo dipendente e l'affidamento ufficiale di incarichi da parte della direzione di TIME è un presupposto necessario affinché questa persona abbia l'autorità, l'autorità e l'opportunità di essere "ascoltata" nel sistema di gestione dell'atletica.

Interno dal lato del movimento di camminata - Gruppo di supporto PASSO DI CAMMINATA. Se questa Vision of Walking 2020 viene adottata da TIME, PITCH WALKING aiuterà l'organizzazione e condividerà il finanziamento di questo concetto, a seconda di come si adatta l'intero sistema. L'obiettivo è che anche i corridori giovanili solidi abbiano la motivazione e l'interesse per imparare a camminare e iniziare. Per fermare la fatica di reclutare qualcuno anche inutile per gli sport da prestazione, ma per arrivare gradualmente alla selezione mirata. Nella prima fase, dobbiamo creare opportunità di formazione che siano motivanti e interessanti per i concorrenti. In modo che l'interesse a partecipare a questo progetto (questa preparazione) venga dai concorrenti. Un allenatore nazionale prenderà parte all'organizzazione e alla selezione, insieme a un allenatore federale responsabile per la marcia.

 

Requisiti di sicurezza del personale:

Struttura del personale proposta:

1 National Walking Coach part-time - dipendente di VSC MŠMTČR. 1 Allenatore Responsabile part-time del cammino, in particolare i giovani in regime professionale (o almeno semi-professionale) all'interno del TIME.

Motivazione della proposta: Questo impegno TIME avrà due effetti - per gli allenatori e per i concorrenti:

Per i formatori: Uso più efficace della struttura del personale esistente: Stabilire una stretta collaborazione con gli allenatori di corsa (compresi i responsabili federali) e convincerli dei vantaggi reciproci della cooperazione e della possibilità di una preparazione combinata per la camminata x la corsa (almeno fino a una certa età ).

Motivazione degli allenatori a piedi esistenti a collaborare e sottomettersi al sistema. Nella prima fase, fare pressione su di loro solo con la rieducazione e l'addestramento "veloci" dei pedoni, da corridori "utilizzabili".

Per i concorrenti: Gruppo di supporto PITCH WALKING. Le condizioni "PITCH OF WALKING" saranno fornite in piena collaborazione con la preparazione centrale lungo la linea del TEMPO, nessuno potrà farle rispettare al di fuori della preparazione centrale.

 

A Praga, 12 giugno 6

Miloslav Lapka, Ivo Pitak, Josef Smola